Tortora, false telefonate dall’ufficio tecnico: allarme truffa

Cittadino segnala agli amministratori di aver ricevuto telefonicamente una convocazione urgente all'ufficio tecnico ma la telefonata non è partita dal municipio. Lanciato l'allarme.

TORTORA – “Nessuna convocazione urgente presso il municipio viene effettuata dal Comune di Tortora ai cittadini. Chiediamo alla popolazione di non credere ad eventuali telefonate di questo genere e che diffonda la voce in qualsiasi modo”.

Dalla casa comunale di via Panoramica al porto chiedono anche al nostro sito di far circolare questo annuncio. Uno degli amministratori ci ha detto che nella migliore delle ipotesi si tratterebbe di uno scherzo telefonico ma, visti i tempi che corrono, non è da escludere che dietro quanto sta avvenendo si possa celare un tentativo di truffa.

Tutto è partito dalla segnalazione di un abitante delle frazioni montane tortoresi. L’uomo, questa mattina, ha ricevuto una telefonata di buon ora presso la sua abitazione. Dall’altro capo del telefono qualcuno si è accreditato come componente dell’ufficio tecnico di Tortora. Il falso dipendente comunale ha invitato il signore a recarsi con urgenza in municipio per una importante comunicazione.

Il destinatario della telefonata si è però insospettito e ha pensato di chiedere lumi ad uno degli amministratori comunali che, dopo una rapida verifica, ha constatato che nessun dipendente aveva effettuato una simile telefonata. Ha dunque pensato di ritelefonare il cittadino per consigliargli di non allontanarsi per alcuna ragione dalla sua abitazione.

Del fatto sono stari immediatamente informati i carabinieri. Dopo essersi recati in comune per raccogliere ulteriori elementi, sono stati proprio i militari a consigliare agli amministratori di diffondere l’allerta.

“Generalmente – è stato precisato – dal comune non avvengono comunicazioni di questo tipo. Nei rari casi in cui questo potrebbe avvenire chi telefona per conto dell’ente deve qualificarsi e, in comune, quasi tutti conoscono i dipendenti comunali. In ogni caso, suggeriamo ai cittadini che dovessero ricevere telefonate di ricontattare il comune per verificarne la veridicità”.

Il timore, in particolare, è che qualche malintenzionato potrebbe usare questo stratagemma per convincere eventuali vittime ad allontanarsi dalla propria abitazione ed effettuare furti in appartamento indisturbati. Qualcosa di simile, insomma, a quanto si è verificato a metà del mese scorso nella vicina Lauria. Qui erano stati segnalati casi della cosiddetta truffa dei finti carabinieri. (ne abbiamo parlato qui)

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

PUBBLICITA

BlogTortora mette a tua disposizione un sistema facile, innovativo e sicuro per acquistare i nostri migliori spazi pubblicitari in pochi semplici click. Puoi dare visibilità alla tua attività promuovendoti su posizionamenti dal forte impatto visivo, anche se hai un budget contenuto. Sarai tu a scegliere dove comparire e sarai sempre consapevole del prezzo finale d'acquisto. Se non hai il banner, nessun problema, lo creiamo noi. Invia una mail con la richiesta di preventivo a info@blogtortora.it