Santa Domenica Talao, falso allarme su ultraleggero precipitato

Nel pomeriggio allerta lanciata da un cittadino: “È precipitato un ultraleggero”. Le verifiche però smentiscono l'ipotesi. Fumo provocato da incendio sterpaglie.

SANTA DOMENICA TALAO – Falso allarme.

Ha generato attimi di apprensione, nel primo pomeriggio di oggi, l’allarme giunto alla compagnia dei carabinieri di Scalea da parte di un cittadino. L’uomo ha raccontato di aver notato in cielo un ultraleggero compiere alcune evoluzioni. Qualche istante dopo ha visto sollevarsi del fumo in lontananza e ha temuto che il veivolo fosse precipitato. Da qui l’allarme lanciato alle forze dell’ordine.

Proprio dal comandante della compagnia di Scalea arrivano lumi sulla vicenda.

“Ci è stato segnalato – spiega il comandante dei carabinieri Alberto Pinto – un ipotetico aereo caduto tra Santa Domenica Talao e Mormanno. Dai controlli effettuati è risultato un incendio di sterpaglie provocato, forse, da un cosiddetto bang supersonico. I soccorsi a piedi hanno confermato il rogo che è stato poi spento. Del resto un primo controllo svolto con Enav aveva dato esito negativo”.

Le operazioni sono state coordinate dalla compagnia dei carabinieri di Scalea con i vigili del fuoco.

3 Responses to Santa Domenica Talao, falso allarme su ultraleggero precipitato

  1. Ciccio feb 2, 2016 at 21:36

    Il Boom Sonico, chiamato anche bang supersonico, in italiano boato sonico, è il suono prodotto dal cono di Mach generato dalle onde d’urto create da un oggetto (ad esempio un aereo) che si muove, in un fluido, con velocità superiore alla velocità del suono. Di solito il boato simile al suono di una esplosione di breve durata provoca una nuvola di condensa (acqua) e si verifica solo con aerei del tipo “caccia” che superino la velocità del suono, non credo che abbia addirittura potuto creare un incendio

  2. Andrea Polizzo
    Andrea Polizzo feb 3, 2016 at 12:09

    Grazie di questa precisazione Ciccio.

  3. Ciccio feb 3, 2016 at 12:21

    Prego, essendo appassionato di tutto quello che ha a che fare con la tecnologia e leggendo la presunta causa del rogo, ero incuriosito ma al tempo stesso perplesso, tutto qui.
    Le dirò di più, di solito ai piloti di aerei “supersonici” vengono date precise disposizioni di non superare Mach 1 a bassa quota vicino ai centri abitati per non spaventare la popolazione, dato che rompere il muro suono provoca un forte rumore, ma in pratica solo quello..

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

PUBBLICITA

BlogTortora mette a tua disposizione un sistema facile, innovativo e sicuro per acquistare i nostri migliori spazi pubblicitari in pochi semplici click. Puoi dare visibilità alla tua attività promuovendoti su posizionamenti dal forte impatto visivo, anche se hai un budget contenuto. Sarai tu a scegliere dove comparire e sarai sempre consapevole del prezzo finale d'acquisto. Se non hai il banner, nessun problema, lo creiamo noi. Invia una mail con la richiesta di preventivo a info@blogtortora.it